A seguito degli eccezionali eventi atmosferici del 24 e 25 novembre 2016 che hanno colpito le province di Savona ed Imperia, in base all’ordinanza del Consiglio dei Ministri n.434 pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.18 del 23 gennaio 2017, ha aderito all’iniziativa che prevede per tutti i soggetti che abbiano residenza o sede legale e/o operativa in uno dei comuni individuati, una sospensione dei mutui ipotecari relativi a:

  • edifici distrutti o inagibili;
  • gestione di attività di natura commerciale ed economica.

Le richieste, corredate di autocertificazione del Credem continuerà a mettere a disposizione il precedente plafond precedentemente stanziato per il sisma del 24 agosto, pari a 10 milioni di euro a tassi agevolati al fine di consentire ai propri clienti di ripristinare le strutture danneggiate dal sisma.danno subito resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445, potranno essere presentate presso le filiali ed i centri imprese del territorio.

Fissa un appuntamento in filiale per maggiori informazioni

Hai bisogno di Informazioni?
Vuoi fissare un appuntamento?
CONTATTACI