Quando emetti un assegno bancario e/o richiedi l’emissione di un assegno circolare CREDEM per concludere una transazione commerciale, ci sono alcuni accorgimenti che devi mettere in atto per evitare di incorrere in una eventuale frode.

Ricorda che per segnalare eventuali situazioni sospette puoi rivolgerti alla tua filiale di riferimento.

CONSIGLI PER EVITARE FRODI

Non inviare immagini complete

Ricordati di non inviare MAI l’immagine completa o la fotocopia dell’assegno ad un presunto venditore, ad esempio tramite email/chat/social network/fax.  


Cosa posso comunicare?

Nel caso ti sia richiesto, al venditore puoi trasmettere le seguenti informazioni: ABI, CAB e numero dell’assegno. Attraverso tali dati il beneficiario può verificarne l’esistenza/emissione, ma in caso di mala fede non avrà tutti gli elementi per clonare l’assegno. 

FACSIMILE DI ASSEGNO CIRCOLARE CREDEM

Assegno circolare di Credem

 

FACSIMILE DI ASSEGNO BANCARIO CREDEM

Assegno bancario di Credem
Hai bisogno di Informazioni?
Vuoi fissare un appuntamento?
CONTATTACI