L'intenso piano di sviluppo territoriale è stato portato avanti di pari passo con l'ampliamento dei settori di attività, affiancando a Credem società operative nel retail e nel corporate banking ed in vari comparti del parabancario.

Da questo processo evolutivo è nato il 1° gennaio 1993 il Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem, con a capo Credito Emiliano Holding S.p.A. La struttura è stata poi completata nel 1994 con l'acquisizione del Gruppo Euromobiliare, operativo nei settori dell'investment banking e dell'asset management, attività che nel panorama della finanza italiana hanno assunto un ruolo sempre più importante.

Il 25 giugno 2009 si è perfezionato il trasferimento della Capogruppo del Gruppo Bancario in capo a Credito Emiliano S.p.A.

Il crescente interesse dei risparmiatori per la gestione professionale delle relazioni di private banking ha indotto nel 1996 all'apertura di una filiale nel Granducato di Lussemburgo, confluita nel 2000 nella controllata Credem International (Lux) SA. L'offerta oltre i confini nazionali di tale servizio è stata inoltre rafforzata con la costituzione, nel 1999, di Banca Euromobiliare (Suisse) SA.

Elemento qualificante dell'offerta CREDEM è la decisa scelta operata a favore della multicanalità della rete di distribuzione, nella quale ai tradizionali sportelli si affiancano i promotori finanziari (operativi all'interno delle filiali od in negozi dedicati), sistemi di banca a distanza che includono i servizi di phone banking ed internet banking, nonché soluzioni evolute di remote banking che coniugano ai massimi livelli di innovazione tecnologica le esigenze di velocità e sicurezza delle transazioni.

Hai bisogno di informazioni?
Vuoi fissare un appuntamento?
CONTATTACI